Triangolo della Salute: il lato emotivo

triangolo della salute lato emotivo e mentale
Dopo aver parlato del lato strutturale e del lato biochimico del Triangolo della Salute, è ora di chiudere il cerchio (anzi, il triangolo) facendo luce sul lato emotivo, probabilmente il più sottovalutato.

Dai delle risposte sincere a queste domande:

  • Quanto spesso ti fermi a prenderti cura della salute della tua mente?
  • Sai tenere sotto controllo i tuoi livelli di stress?
  • Reagisci con un atteggiamento positivo di fronte alle difficoltà?

La maggior parte delle persone riesce solo di rado a fare queste cose. C’è chi non ci è mai riuscito! Forse cambierebbe qualcosa se ci rendessimo davvero conto di quanto il nostro stato mentale incida sulla nostra salute.

Perché è vero che la mente è felice solo se il corpo è in forma (mens sana in corpore sano), ma è vero anche il contrario. Se ci sono dei problemi a livello emotivo, ne risentiranno anche il lato strutturale e quello biochimico.

Le cause e le conseguenze dello stress emotivo

Non sono solo le preoccupazioni di fronte a cui tutti noi ci ritroviamo ogni giorno a provocare squilibri nel lato emotivo. Questa dimensione del Triangolo della Salute può essere messa a soqquadro anche da uno stile di vita poco sano.

Pensiamo, per esempio, a un’abitudine tanto comune e diffusa come bere il caffè. Forse capita anche a te di ricorrere alla caffeina per tirarti su quando senti che le tue riserve energetiche sono basse. Ecco un tipico errore che molte persone commettono: fare pause caffè invece di fare una pausa per bere un bicchier d’acqua e idratarsi o per fare una passeggiata, sgranchirsi le gambe e magari nutrire la mente con stimoli positivi. Ti assicuriamo che ricaveresti molta più energia psicofisica da queste semplici cose che da un’intera caffettiera!

È solo un piccolo esempio per farti capire quanta differenza possono fare per il benessere del tuo lato emotivo dei cambiamenti, all’apparenza irrilevanti, nelle tue abitudini quotidiane.

Non meno importante è imparare a gestire lo stress che – come dimostrano tantissimi studi – è causa anche di disturbi cardiovascolari. Ma non solo…

Per combattere lo stress, il nostro organismo reagisce chiamando in causa:

  • il sistema nervoso
  • il sistema endocrino
  • il sistema immunitario.

Le ghiandole surrenali, per esempio, sono costrette a produrre una gran quantità di cortisolo, il cosiddetto “ormone dello stress”. Quando questo ormone è in eccesso possono verificarsi effetti che vanno dalla comparsa di dolori (come il mal di schiena) all’abbassamento delle difese immunitarie.

Una delle conseguenze dello stress emotivo che sempre più spesso rileviamo nei nostri pazienti è la cattiva postura. Proprio così: lo stress è in grado di modificare le tue abitudini posturali e dunque le strutture muscoloscheletriche del nostro corpo.

postura e stato psicofisico

Soprattutto quando lo stress diventa cronico verranno a crearsi le condizioni ideali per la formazione di sublussazioni vertebrali.

Cosa può fare la chiropratica per eliminare lo stress emotivo?

Combattere lo stress emotivo con la chiropratica

A scanso di equivoci, chiariamo subito che il chiropratico non ha competenze nell’ambito della psicologia. La chiropratica, quindi, non può essere considerata come prima opzione di cura per la depressione o altri disturbi di origine psicologica.

Ci sono però diversi modi con cui questa disciplina aiuta il lato emotivo a ritrovare il suo equilibrio:

  • attraverso la promozione del pensiero positivo;
  • regalando un senso di benessere generale;
  • alleviando il dolore cronico, che influenza in modo negativo la mente;
  • attraverso consigli personalizzati per migliorare lo stile di vita, dall’alimentazione all’attività fisica fino al riposo.

Insomma, la chiropratica fa bene al corpo e alla mente perché corpo e mente sono collegati, e ciò che fa bene all’uno fa bene all’altra e viceversa.

Chiudiamo questo terzo e ultimo approfondimento sul Triangolo della Salute con un invito: non commettere l’errore di trascurare il tuo lato emotivo, prenditene cura facendo scelte quotidiane consapevoli.

Per saperne di più sul Triangolo della Salute e sui trattamenti chiropratici, scrivici nei commenti oppure contattaci presso uno dei nostri centri: siamo a Como e a Reggio Emilia.

Speak Your Mind

*